In der Provinz Trapani zeugen zahlreiche archäologische Funde von antiken Völkern und Kulturen. Die Meerlandschaft wird von den Ägadischen Inseln bereichert den den unzähligen Küstenorten belebt. In der Provinz finden sich zudem eine Vielzahl an abwechslungsreichen Naturschutzgebieten.

Trapani

Una provincia con molti volti

Nella parte occidentale della Sicilia, in uno dei tre angoli della "Trinacria" (così chiamata per la sua forma triangolare) si trova lungo la città di Trapani. La provincia di Trapani è composta da 24 comunità di grande interesse con vista storica e panoramica. Ci sono numerose spiagge sabbiose, archeologiche, paesaggi mozzafiato e luoghi meravigliosi come Calatafimi, Castelvetrano, Valle del Belice, Gibellina e Salemi, dove le tradizioni sono ancora vive. Anche le Isole Egadi e l'isola di Pantelleria sono così affascinanti.

 

La testimonianza del periodo passato

La provincia è famosa per i suoi siti archeologici che si trovano sulla terraferma e sulle isole. Nella città di Segesta, che è di origine greca, ci sono tracce significative del periodo passato, quando il magnifico prevalse nella storia siciliana. Le dolci colline rappresentano un grande tesoro archeologico. Dal punto di vista archeologico è di grande importanza per la Sicilia il magnifico tempio dorico, che è uno dei siti meglio conservati della regione. A partire dal tempio, una vasta area con tracce di mura e porte, che porta al teatro greco, situata sul lato nord dell'Acropoli. Da qui si ha una vista meravigliosa sulle colline e sul mare di Castelvetrano. Le persone antiche hanno già pubblicato qui centinaia di anni fa per assistere all'esibizione dei classici greci e latini e godevano della stessa visione. Vicino al tempio ci sono le rovine di una chiesa interessante. Inoltre, Selinunte è uno degli insediamenti originali greci ed è uno dei più rappresentativi della cultura classica. Qui puoi ammirare le colossali rovine di un tempio greco, che domina le colline circostanti. Qui c'è anche l'Acropoli, le rovine di case e mura. Selinunte si trova in un grande parco nel mezzo del paesaggio fluviale del Belize. Tra i più importanti insediamenti fenici c'è la piccola isola di Mozia, con il culto di Tophet. Qui furono offerti sacrifici alla dea Tanit, all'altare secondo gli storici. La città di Erice, che si trova sulla cima di San Giuliano, offre un'impressionante composizione di storia, arte e paesaggio. Da qui hai una vista incredibile e in una giornata limpida puoi anche vedere l'Etna. A Erice ci sono le rovine di un muro fenicio-punico.

 

Bellissimo paesaggio

La provincia che offre gioielli eccezionali panoramici e interessanti ti invita a scoprire il luogo. È altrettanto impressionante la riserva naturale "Zingaro" dove la tipica vegetazione mediterranea, dominata da una natura selvaggia e incontaminata. Questa zona, unica in Sicilia, copre un tratto di costa di sette chilometri con le sue falesie e le sue falesie che scendono verso il mare.

Inoltre, l'area comprende 1.700 acri di natura incontaminata e vegetazione lussureggiante.

Nella fascia costiera tra Marsala e Trapani si trova la più grande laguna della Sicilia, conosciuta come "Stagnone". Morzia è l'isola più grande, costituita dalle isole Grande e Santa Maria, dalle Scogliere di Borrone, da Cerdinisi e dalla Scuola.

Altrettanto impressionante è stato anche progettato il Parco Naturale del Mone Bonifato, che può essere raggiunto da Alcamo. In questo posto, pieno di arte, dovresti venire. Ecco il Castello dei Conti di Modica. Oltre a un percorso difficile è possibile raggiungere il Monte Bonifato, un'area importante non solo per la vista, con molte conifere, ma anche dal punto di vista archeologico, a causa di manufatti di epoche precedenti.

 

Isole e coste

Le Isole Egadi sono una delle destinazioni più interessanti della provincia di Trapani. Le tre isole si fondono armoniosamente con il Mediterraneo turchese. Qui avrai il piacere di una natura selvaggia e incontaminata, belle spiagge e un mare cristallino. Favignana, Levanzo e Maritime offrono straordinarie profondità d'acqua naturali e straordinarie ed è impressionante non solo per la magnifica fauna selvatica, ma anche per la scoperta di reperti storici di epoca punica e romana. Anche una visita all'isola vulcanica di Pantelleria dovrebbe essere fatta. Questa è una delle isole più grandi che circondano la Sicilia ed è conosciuta per i suoi ospiti celebrità. Le coste di Trapani sono davvero impressionanti, le più belle d'Italia. Qui ogni anno arrivano molti italiani e turisti stranieri che vogliono rilassarsi sulle spiagge, con visite ai luoghi interessanti e programmi di intrattenimento completi. Un'interessante destinazione turistica è anche l'area intorno a Castellammare del Golfo, che è composta da luoghi diversi. Lungo la costa, ci sono scogliere alternate a numerose spiagge. Una costa unica fornisce Scodello è meglio conosciuta per il suo mare cristallino, che ha una profondità affascinante. Anche Mazzara del Vallo e Marsala attirano molti turisti. In questi luoghi si trovano nel corso della storia varie signorie di interesse storico.

 

Una varietà di sapori

La cucina tradizionale di Trapani è stata arricchita da vari popoli che hanno prevalso nella zona. Un piatto che rappresenta la fusione di diverse influenze è il couscous nella regione araba. Esistono pesci caratteristici, preparati in molti modi diversi: dagli spaghetti all'aragosta al gustoso pesce grigliato. Tipico di Trapani è il tonno, i luoghi sono noti qui per il tradizionale "macello" (tonno). Tra i piatti tradizionali c'è il "pesto trapanese" - una vera esperienza di gusto colorato. Cheesecake al cioccolato e canditi - con i dolci tipici della "cassata" siciliana, ripieni di crema di formaggio, i "mustazzoli di Erice" e i frutti di "marzapane".

Distanze da Trapani

 

Caltanissetta 236 Km

Catania 315 Km

Enna 244 Km

Palermo 110 Km

Agrigento 206 Km

Ragusa 403 Km

Syrakus 162 Km

Messina 365 Km

ERICE

la città medievale

Erice sovrasta la Sicilia occidentale a 751 metri sul livello del mare e spesso è ricoperta da una nuvola. È una città medievale meravigliosamente conservata che offre le viste e la storia più mozzafiato da toccare.
Originariamente una città elismeriana (gli Elisiani misero piede sulla Sicilia molto prima dei Greci), Erice o Eryx, come si chiamava per la prima volta, è una città significativa e si dice che Ercole ed Aennaes ne fossero attratte.
Come tante città siciliane, Erice passò da un conquistatore all'altro e le famose grandi potenze andavano e venivano, lasciando dietro di sé le loro impronte architettoniche e culturali.


Il nome fu cambiato da Eryx a Erice in Gebel Hamed e Monte San Giuliano, ma il loro carattere essenziale rimase testardo su ogni tentativo di cambiare la loro vera identità.


Tra le attrazioni più visitate vi sono i due castelli Pepoli e Venere. Il primo fu costruito dagli arabi, mentre il secondo è una struttura normanna con imponenti torri, che deriva il suo nome dal fatto che si trova sul sito dell'antico tempio di Venere, presumibilmente fondato da Enea.


Altre attrazioni includono le sessanta (sì, 60!) Chiese come la gotica Chiesa Madre (1314) e la chiesa medievale di San Giovanni Battista. Altrimenti, le labirintiche strade di ciottoli medievali sono un piacere passeggiare e i panorami sono mozzafiato. In una giornata senza nuvole, le isole Egadi al largo della costa di Trapani sono chiaramente visibili. Sorgono come balene immobili dal mare, mentre ad ovest il panorama si estende sulle distese della Sicilia orientale, sul mar Tirreno e sulla costa contro San Vito Lo Capo, il Monte Cofano e il golfo di Castellammare.
Erice è la sede di numerose conferenze scientifiche internazionali acclamate e, in particolare, di un congresso annuale sull'astronomia.
Probabilmente il modo migliore per Erice è con la cabinovia di recente apertura da Trapani.

Guarda anche...

TEMI DI VIAGGIO

TOP TOURS

SERVIZI

CONTATTI

UFFICI:

Alba incoming - Eurofirst Tours 
Via Panepinto 8 I-92022 Cammarata (Ag) Italy 
P.I.: 02075400842 

Telefoni: (10 lines)

+39 0922 902 892               +39 0922 905 577

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 by Albaincoming Eurofirst Tours. all right reserved   COOKIES & PRIVACY POLICY