Particular of Ancient theatre of Taormin
THEATER TAORMINA
TEATHER TAORMINA 2
LIPARI ISLANDS
TAORMINA 3

La provincia di Messina mostra tutto il suo splendore e bellezza ai visitatori. Qui troverai le montagne che sono attraversate da fiumi e circondate da fortificazioni, mare blu e preziose opere d'arte, che sono espresse in chiese e palazzi.

Messina

Un ponte verso la terraferma

Messina ha uno stretto che separa la provincia dalla terraferma, ma allo stesso tempo è anche un collegamento. Una visita a Messina deve essere collegata alla visita del patrimonio artistico e culturale circostante. La provincia comprende 108 comunità, tra queste vi sono soprattutto siti storici che hanno affascinato paesaggi come Taormina, Milazzo, la riserva naturale dei Nebrodi, il versante nord dell'Etna e le Isole Eolie.

Luogo nella costa tirrenica

Vale comunque la pena visitare le pittoresche città lungo la costa tirrenica. Capo d'Orlando, ad esempio, è una città affascinante, situata ai piedi del promontorio. Qui c'è il Santuario di Maria SS. Capo d'Orlando, che fu costruito sulle rovine di un antico castello del 14 ° secolo. All'interno delle splendide montagne dei Nebrodi e circondato da una rigogliosa vegetazione mediterranea, c'è il posto di Frazzanò. Un'interessante dimostrazione architettonica è la chiesa di Maria SS. Annunziata, la chiesa di San Lorenzo e San Filippo di Fragalà Basilianerabtei. Si consiglia anche una visita alla città di Patti, dove i resti di una magnifica villa romana hanno mosaici africani. Vicino a queste rovine c'è un altro importante sito archeologico. Tindari, situato sull'altopiano di un promontorio, offre una splendida vista sul Golfo di Patti. Ci sono molte prove storiche, risalenti al tempo dei Cartaginesi, dei Romani e degli Arabi. Il Montalbano Elicona, un luogo incantevole nella zona dei Nebrodi, la principale destinazione turistica, offre storia, arte e tradizione. Il castello di Federico II D'Aragona si affaccia sul vecchio villaggio.

Le gole dell'Alcantara

Le Gole dell'Alcantara sono uno spettacolo unico e magnifico della natura. Questi canyon si sono formati migliaia di anni fa, a causa di un'eruzione del Monte Moio, un piccolo vulcano nel nord dell'Etna. I flussi di lava riempivano l'intera valle dell'Alcantara. La lava ha raggiunto uno spessore di 70 metri. Tuttavia, l'acqua potrebbe aprire la strada e il magma raffreddato formava alte pareti di basalto. Le gole possono essere raggiunte attraverso una salita più alta, o comodamente con un ascensore. Lo spettacolo naturale evoca emozioni incredibili. Puoi ammirare le magnifiche cascate formate dall'erosione.

Località sul mare

A Messina ci sono spiagge dorate e pittoreschi villaggi di pescatori. L'incantevole località turistica della Costa Saracena, che comprende l'area costiera che si estende dal promontorio di Capo Calavà alla baia di San Giorgio, è caratterizzata da paesaggi idilliaci che hanno un importante entroterra storico, artistico e culturale. Un'altra località turistica e culturale sul mare è Taormina. Questo luogo colpisce non solo per il suo splendido mare, ma anche per interessanti siti archeologici. Non lontano da Taormina si trova il famoso villaggio di Giardini Naxos, che si trova sulla costa ionica. Qui rimarrai colpito non solo per il mare blu, ma anche per i manufatti storici significativi. Milazzo è anche un luogo dal fascino speciale. Milazzo fu una delle prime colonie greche in Sicilia ed è famosa per i bellissimi Nebrodi. La bellezza paesaggistica del luogo ha portato a chiamare Milazzo "Regina dei mari". I visitatori apprezzeranno le magnifiche sezioni della spiaggia intervallate da misteriose grotte. Partendo da Milazzo verso una delle Isole Eolie l'arcipelago più famoso comprende le isole della Sicilia: Vulcano, Lipari, Alicudi, Filicudi, Panarea e Stromboli. Tutte le isole sono di origine vulcanica. Vulcano è particolarmente evidente. I crateri si gonfiano di fumo solforoso. Le Isole Eolie hanno spiagge uniche e magnifiche profondità d'acqua che ti invitano a fare un tuffo impressionante. Le isole offrono anche rovine archeologiche.

Cucina messinese

La cucina è caratterizzata principalmente dal pesce. È particolarmente delizioso pesce spada, che viene preparato in molti modi diversi. Piatti tipici sono Spaghetti con frutti di mare e formaggi al forno. Per quanto riguarda la pasticceria, Messina è una provincia focalizzata sui rulli tradizionali ripieni di crema di ricotta (prodotta con siero di latte, tipo crema di formaggio) e ricotta, frutta candita e cioccolato, dolci tipici della "Pignolata" e della "pistacchiata".

Distanze da Messina

 

Caltanissetta 205 Km

Catania 95 Km

Enna 182 Km

Palermo 225 Km

Agrigento 255 Km

Ragusa 200 Km

Syrakus 162 Km

Trapani 365 Km

Taormina

Non lontano dallo Stretto, che separa la Sicilia dalla penisola italiana, è situato su una terrazza naturale, con vista sul Mar Ionio, l'incantevole città di Taormina, l'antica Taurmenion. Con la struttura medievale della città, la forte anima greca antica e i colori e i profumi della vegetazione medievale, Taormina è senza dubbio un posto da vedere nella vita. Il clima siciliano permette anche di visitare questa perla durante tutto l'anno, che è ripida a 250 metri sul livello del mare ed è raggiungibile con la funivia. Il simbolo È quasi impossibile rimanere non impressionati dalla bellezza di Taormina. Durante il suo viaggio in Italia, Johann Wolfgang von Goethe venne qui e rimase senza parole alla vista del teatro greco (III secolo a.C.), simbolo della città. Circondato da cipressi e fichi d'india, con l'auditorium scavato nella roccia, il Teatro Greco, poi l'Arena Romana, offre una vista mozzafiato sul mare blu, sulle coste della Calabria e della Sicilia e sulla cima fumante dell'Etna.

Gli appassionati di storia e arte avranno sicuramente i loro soldi a Taormina e potranno godere appieno della loro passione. Cosa dovresti vedere La porta principale di Porta Messina conduce al centro medievale di Taormina. Non lontano dalla porta troviamo il Palazzo Corvaia e la chiesa settecentesca di San Pancrazio, costruita sui resti di un tempio greco. Merita una visita anche la Cavea dell'antica Odeon e la vicina chiesa di Santa Caterina d'Allessandrio. Più avanti, la strada si apre su Piazza IX Aprile, una terrazza dalla quale si può godere di un'ampia vista. Da Porta di Mezzo, vicino alla torre dell'orologio del 17 ° secolo, c'è un altro quartiere medievale di Taormina, con edifici tipici ricchi di decorazioni ed elementi romani e gotici. Inoltre troviamo in città il massiccio palazzo difensivo Duca di Santo Stefano, di epoca normanna e ricco di elementi gotici, arabi e normanni e il Palazzo Badia Vecchia. Non solo la storia ti affascinerà qui, ma anche la natura lussureggiante della città, come quelle nei giardini pubblici di Villa Comunale. Cosa dovresti fare Una passeggiata lungo Corso Umberto I è d'obbligo per ogni visita a Taormina. Qui puoi beneficiare delle numerose botteghe artigiane e acquistare souvenir unici come ceramiche, gioielli o abbigliamento. Per goderti la città un po 'più tranquillamente, puoi prendere le stradine e scoprire i cortili nascosti e la parte più antica di Taormina.

Taormina è senza dubbio il mare e la spiaggia e, durante la stagione calda, molti di coloro che amano le acque blu della spiaggia dell'Isola Bella nella baia di Taormina. Questo è noto per l'isola, che è collegata alla spiaggia tramite un banco di sabbia. L'isola è un'oasi naturale protetta che rende questo paesaggio unico. Dietro la spiaggia dell'Isola Bella troverete anche le spiagge di Mazzarò e Lido Spisone, dove la sera un club vi invita a ballare. Altre spiagge sono quelle di Giardini di Naxos, vicino a Taormina e la famosa località balneare tra i turisti italiani e internazionali. Nel quartiere Essendo una delle più belle località balneari della costa orientale siciliana, Giardini Naxos è anche una destinazione turistica popolare per la sua vicinanza a Taormina. La costa qui alterna spiagge attrezzate con spazi aperti ed è ricca di hotel, ristoranti, pizzerie e locali notturni. A Giardini-Naxos c'è anche un porto dove attraccano grandi imbarcazioni. Nell'entroterra merita una gita al borgo medievale di Castelmola, che si trova sul Monte Tauro, più in alto di Taormina. Cosa non perdere Uno spettacolo al Teatro Greco. Da giugno ad agosto, il Taormina Arte Festival ospita un ricco programma di spettacoli teatrali e di danza e concerti di musica.

Il prossimo giugno sarà il Taormina Film Festival, uno dei più importanti concorsi cinematografici in Italia, con numerosi ospiti internazionali. Cosa dovresti provare Un buon pasto con piatti a base di pesce, preferibilmente all'aperto sotto gli alberi di agrumi, preparato con l'olio d'oliva naturale extra della regione e accompagnato da un buon vino locale. Se non hai molto tempo, puoi anche goderti rapidamente un granito al limone (gelato con succo di limone fresco) in un cornetto caldo o una tipica Cassata Siciliana in un caffè lungo Corso Umberto.

Le isole Eolie

Le Isole Eolie sono tra i 53 siti italiani della lista del patrimonio mondiale come patrimonio mondiale naturale.
L'arcipelago delle Isole Eolie è costituito da sette splendide isole della Sicilia - Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi e Filicudi - e da alcune ancora più piccole, nonché da rocce che si alzano dal mare azzurro e limpido. L'arcipelago è caratterizzato da una natura selvaggia e incontaminata, nonché dai due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano. Tutto ciò attira migliaia di turisti ogni anno, mentre l'habitat principale dell'arcipelago è il comune di Lipari. Tutte le isole appartengono alla provincia di Messina.


Lipari
Questa è l'isola più grande e la loro comunità comprende anche tutte le altre isole tranne Salina.
Dovresti assolutamente visitare il museo archeologico, nel Castello di Lipari, che sorge su un promontorio tra le baie di Marina Lunga e Marina Corta, che sono ancora oggi considerati i migliori posti barca. Molto impressionanti sono anche l'antica Grecia Akropoli e la cattedrale normanna. Infine, perché non godersi una crociera in barca, dove puoi visitare calette mozzafiato come il Fico e le spiagge di Vinci, Valle Muria, Punta della Castagna e Capo Rosso.
Panarea
Questa è la località più piccola e più bassa (il suo punto più alto si trova a 421 m di altitudine, il Timpone del Corvo), ma anche la più antica delle Isole Eolie. Le sue spiagge incontaminate, le eruzioni sottomarine e la vita notturna attirano ogni anno numerosi turisti da tutto il mondo.
Con gli isolotti circostanti di Basiluzzo, Spinazzola, Lisca Bianca, Dattilo, Bottaro, Lisca Nera (che è solo parzialmente presente) e le rocce del Panarelli e Formiche Panarea formano un piccolo arcipelago privato. La principale città turistica dell'isola è Sant Pietro, con le sue caratteristiche case, negozi e botteghe
Vulcano
Qui, secondo la mitologia greca, un tempo doveva essere la fucina di Efesto, dio del fuoco e dei fabbri. Su Vulcano puoi trovare vari fenomeni naturali di natura vulcanica, come fumarole e solfatari, il cui effetto terapeutico è molto apprezzato, nonché espulsioni di vapore sia sopra che sotto la superficie dell'acqua.
Stromboli
Il sito del vulcano più attivo d'Europa, è possibile vedere spettacolari eruzioni dall'osservatorio della marina militare a Punta Labronzo.
Se sei fortunato, puoi ammirare la cosiddetta Sciara del Fuoco, il flusso di lava che arriva al mare.
Una visita merita anche il villaggio portuale di San Vincenzo, per le sue caratteristiche case bianche, la isolata Ginostra, situata su uno scoglio e accessibile solo via terra e lo scoglio di Strombolicchio, su cui sorge un grande faro e la sua apparizione da uno dei le più antiche eruzioni vulcaniche furono causate dalle Isole Eolie.
Salina
Questo è il secondo più grande dell'arcipelago e ha anche i maggiori aumenti nell'arcipelago.
A Salina troviamo la bellissima foresta di felci (Fossa Felci), che si tuffa verticalmente su spiagge mozzafiato, come quelle di Pollara. Da non perdere una visita in casa del film "Il postino", girato con Massimo Troisi per assaggiare finalmente una delle famose granite locali.
Alicudi e Filicudi
Le isole più occidentali, Alicudi e Filicudi, sono interamente caratterizzate da crateri vulcanici, nonché fauna selvatica mozzafiato e fondali tentacolari.
A Filicudi dovresti assolutamente visitare la scogliera La Canna (circa 85 m di altezza), la roccia Della Fortuna (roccia fortunata) e l'imponente Grotta del Bue.

Guarda anche...

TEMI DI VIAGGIO

TOP TOURS

SERVIZI

CONTATTI

UFFICI:

Alba incoming - Eurofirst Tours 
Via Panepinto 8 I-92022 Cammarata (Ag) Italy 
P.I.: 02075400842 

Telefoni: (10 lines)

+39 0922 902 892               +39 0922 905 577

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 by Albaincoming Eurofirst Tours. all right reserved   COOKIES & PRIVACY POLICY