CATANIA BELLINI
catania_panoramica
CATANIA

Catania

L'oasi dei Nebrodi

Il territorio all'interno della provincia di Catania è caratterizzato da una bellezza paesaggistica unica. È particolarmente consigliato un tour della natura nell'oasi dei Nebrodi - una parte dei monti appenninici che costeggiano la costa del Mar Tirreno. Questo parco è particolarmente impressionante grazie al paesaggio variegato. Gli arabi considerano l'area dei Nebrodi come la propria isola della Sicilia. Quando visiti questa incantevole area decorata puoi scoprire incantevoli laghi che coprono il paesaggio e riflettono l'ambiente, le foreste, i lussureggianti altipiani verdi e le belle insenature. All'interno di questa oasi la Sicilia originale sembra essere preservata, con faggi che prosperano per eccellenza. È idilliaca l'immagine dei cavalli silenziosi che rallegrano la loro sete nelle acque di Biviere. Qui troviamo anche tartarughe e aquile reali. Dopotutto puoi trovare qui una natura meravigliosa, in una zona tranquilla, con acqua, colline, montagne e valli, si fondono con gli incantevoli villaggi, tra cui Bronte, Maniace, Randazzo e Maletto.

La valle del Simeto

Nella parte meridionale di Catania è stata istituita un'altra importante riserva naturale: l'oasi di Simeto. Il fiume Simeto scorre qui tra le rocce sterili e attraversa la catena montuosa dell'Etna. Lungo le rive del Simeto è possibile prendere parte a meravigliose passeggiate e ammirare i burroni che sono stati scavati dal fiume nella lava. Nella valle del Simeto puoi trovare diversi paesi: Adrano, Biancavilla, Paternò, Motta S. Anastasia e S. Maria di Licodia. A Paternò, è possibile visitare il castello, che si erge su una collina. Da qui si gode una vista meravigliosa. La città è anche conosciuta per la coltivazione di agrumi. Ai piedi dell'Etna si trova Motta S. Anastasia, la città medievale si estende attorno alle mura del castello ed è conosciuta come luogo di sepoltura, che probabilmente appartiene a una necropoli greca, risalente al V secolo a.C. in Villa Bianca, troviamo la magnifica chiesa di Santa Maria di Licodia, nonché i resti di un acquedotto risalente al periodo romano. Adrano è noto per il suo glorioso passato. Qui ci sono i siti archeologici e le rovine di antichi insediamenti.

etna

L'Etna, visto da lontano, sembra un gigante, un luogo isolato, il cui sfondo è un profondo cielo blu. Il vulcano si presenta in varie forme. L'Etna è ricoperto da foreste di pini, che penetrano da crateri di lava e fumo nero. Ai piedi dell'Etna troviamo anche frutteti, agrumeti, querce e castagni maestosi, viti e betulle in fiore. La riserva naturale dell'Etna si estende dalla cima della montagna ai villaggi circostanti, e poi fino ai paesi abitati. Nella zona che prima era coperta da flussi di lava, ora ci sono aree residenziali e destinazioni turistiche.

Tra i luoghi più belli troviamo: Belpasso le cui strade sono disposte a scacchiera e sono piene di edifici medievali, alcuni dei quali sono stati forgiati dalla lava; Pedara, una popolare destinazione turistica, che ha una chiesa interessante; Nicolosi - una città conosciuta grazie alle sue strette associazioni con il vulcano come "Porta dell'Etna" e ospita il Museo di Vulcanologia.

Sole e mare

La città di Catania è molto affascinante grazie alla posizione unica. La città si trova tra l'Etna e il Mar Ionio. La costa di Catania è caratterizzata da spiagge sabbiose e rocce vulcaniche. Anche la Riviera dei Ciclopi e la Riviera dei limoni sono incantevoli, perché sono dominate da scure spiagge di lava (come la spiaggia di Santa Tecla e Santa Maria La Scala). Il tratto di spiaggia è caratterizzato dal mare blu profondo, ma anche dalla sezione rocciosa di "Cliff". In questo modo si chiama la costa, che si estende da Europa Square Acicastello, dove inizia la Riviera dei Ciclopi. Acicastello è un castello magico, costruito in pietra lavica e sorge su una scogliera che scende verso il mare. Più a nord c'è Acitrezza, un piccolo villaggio di pescatori. Qui ci sono i "mitici Faraglioni dei Ciclopi".

La cucina di Catania

La cucina tradizionale di Catania è una delle migliori in Sicilia. Grazie alla vicinanza del mare, la cucina è particolarmente marcata dai pesci. I piatti tipici includono la "pasta alla Norma" - un piatto di pasta con melanzane, pomodori, basilico e formaggio - e pasta con calamari. All'interno delle case contadine (una sorta di casa rurale o di fattoria) assaggerai carne e maiale eccellenti, verdure fresche e formaggi fatti in casa. Inoltre, gli eccellenti arancini al riso non hanno eguali.

Ci sono dolci tipici come involtini di crema di formaggio (cannoli), torrone di S. Agata (con zucchero candito, miele, noci o mandorle) e marzapane. Inoltre è molto apprezzata la qualità del vino che proviene dalla regione dell'Etna.

Distanze da Catania

 

Caltanissetta 110 Km

Agrigento 160 Km

Enna 87 Km

Messina 96 Km

Palermo 212 Km

Ragusa 105 Km

Syrakus 67 Km

Trapani 314 Km

ETNA

Il vulcano più grande d'Europa

Si trova nell'incantevole Sicilia, vicino allo stretto di Messina: il vulcano più alto e ancora attivo in Europa, l'Etna è uno dei più alti al mondo e patrimonio mondiale dell'UNESCO dal giugno 2013. L'Etna è "un eccezionale esempio di processi geologici e paesaggi vulcanici "che esiste dai tempi antichi ed è attivo. Infatti, sono documentati 2700 anni di attività dell'Etna e questo è un record mondiale per l'UNESCO. La motivazione precisa dell'UNESCO si riferisce ai crateri, alle ceneri, ai flussi di lava e ai flussi di lava e alla depressione della Valle del Bove, che insieme rendono l'Etna un'importante meta di vacanza e un importante centro di ricerca internazionale, con una lunga storia di influenza vulcanologia, geologia e altre discipline della scienza della terra. Inoltre, la sua reputazione, la sua rilevanza scientifica, i suoi valori culturali e pedagogici sono considerati patrimonio mondiale, e quindi l'UNESCO ha ritenuto importante proteggere questa zona e includerla nella Lista del Patrimonio Mondiale. Secoli di eruzioni hanno trasformato il paesaggio circostante, trasformando la flora e la fauna tipiche della Sicilia in un'area lunare, la Riserva Naturale dell'Etna, fondata nel 1987. Il parco e il vulcano possono essere visitati lungo i numerosi sentieri che sono aperti a tutti i visitatori. Il vulcano presenta anche diversi crateri a diverse quote, creati da eruzioni occasionali. Questi sono accessibili a visitatori e ricercatori, che possono sperimentare impressionanti visite guidate in compagnia di specialisti. Oltre ai ricercatori che hanno analizzato e osservato l'Etna per secoli, il vulcano è anche un'affascinante meta di vacanze per i turisti e un motivo sufficiente per visitare la Sicilia e la bellissima provincia di Catania. Il collegamento tra Catania e l'Etna è molto forte: il vulcano domina l'intera area ed è caratteristico per il panorama e il paesaggio. Un paesaggio ampio e variegato che va dalla costa del Mar Ionio ai vasti campi di agrumi, dai boschi di castagni e querce alle aree lunari attorno all'Etna. Una vista dall'Etna non è solo sufficiente per ammirare la magia della Sicilia, ma per godersi il paesaggio marino fino a Malta. Di notte, la vista dell'Etna è particolarmente impressionante: il flusso di lava che corre lungo i pendii e i raggi di lava che saltano fuori dal cratere illuminano il cielo notturno e offrono uno spettacolo naturale unico. Simbolo della Sicilia, l'Etna è una destinazione importante per coloro che visitano l'isola, e non solo in estate: in inverno, quando la neve copre l'intera area, l'Etna diventa una rinomata stazione sciistica con servizi moderni. Cosa non perdere Nella riserva naturale del Parco dell'Etna non perdere l'alta valle Valle die Bove, un enorme bacino sul versante orientale del vulcano. Le pendici sono alte oltre 1000 m e sono caratterizzate da profondi canyon e la Grotta del Gelo, un'imponente grotta di origine vulcanica, in cui si è formato un ghiacciaio. Altrettanto impressionante è la gola delle Gole di Alcantara, che nel corso dei secoli è stata formata dall'acqua fredda dell'omonimo fiume e che può essere percorsa nell'acqua ghiacciata. Oltre all'incantevole città di Catania, che si trova ai piedi dell'Etna, molti sono i luoghi interessanti da visitare e scoprire in un raggio di 100 km: dalla pittoresca Taormina ai vicini siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO di Piazza Armerina, Val di Noto e Siracusa e Pantalica.

Guarda anche...

TEMI DI VIAGGIO

TOP TOURS

SERVIZI

CONTATTI

UFFICI:

Alba incoming - Eurofirst Tours 
Via Panepinto 8 I-92022 Cammarata (Ag) Italy 
P.I.: 02075400842 

Telefoni: (10 lines)

+39 0922 902 892               +39 0922 905 577

  • Grey LinkedIn Icon
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

© 2020 by Albaincoming Eurofirst Tours. all right reserved   COOKIES & PRIVACY POLICY